AEG 6077 3D – it

AEG 6077 3D

AEG 6077/3D

La storia della AEG è necessaria per capire che pur essendo il mobile progettato e costruito dalla AEG il telaio, l'elettronica e tutti i componenti arrivano dalle fabbriche Telefunken. Tutti i componenti sono addirittura marchiati Telefunken.
Ovvio, si tratta praticamente della stessa azienda.

In particolare la AEG 6077 altro non è che una Telefunken Concertino 8 con un mobile diverso.
La cosa che più colpisce di questo apparecchio è, dopo la perfetta taratura di cui è stata oggetto, l'eccezionale sensibilità in Onde Medie e Corte, tanto da farlo assomigliare ad un ricevitore per radioamatori o militare.
In FM la ricezione è assolutamente perfetta e priva di fruscii.

Poichè della Concertino 8 ho già fatto la recensione mi soffermo sul mobile di questa macchina, che è l'una cosa che la differenzia dalla Telefunken.

Il mobile è di una robustezza impressionante, e lo si capisce anche dal peso.
E' costruito con 12 mm di vero legno, esattamente il triplo dello spessore di una Geloso che mi ha dato un amico per farle una taratura.
Oltre che robusto il mobile è elegantissimo, con forme tondeggianti ed armoniose. Nessun taglio squadrato nemmeno nelle cornici delle griglie laterali.

Gli altoparlanti sono protetti da una robustissima tela che dopo 50 anni non ha un graffio.
Manopole cornici, ottoni, tutto trasuda qualità ed attenzione estrema ai particolari.

Indubbiamente un esempio di cosa significa qualità teutonica senza compromessi

Aeg 6077/3D

 

BLUETOOTH

Bluetooth receiver embed

READ MORE >

MULTI PLATFORM CONNECTION

Each radio is equipped with a cable for connection to any digital device.

READ MORE >

TUBESOUND IMPROVEMENT

- Bluetooth receiver embed – The unit is equipped with a BLUETOOTH receiver powered directly by the receiver power supply. This makes it possible to control the amplifier from any external digital device as an IPAD, a Smartphone, or a sophisticated multimedia station. So you can hear your preferred web station or your lossesless file without cables on the room. Wireless Receiver can be equipped upon requests.

Multi Platform Connection – A customized adaptation cable to connect any digital device as Iphone, Smartphone, Laptop, CD Player etc. will be provided with this radio. This special cable suits the different impedances between the modern equipment and the receiver. Furthermore the two stereo channels flow into one without increasing the load to the input unit.

Emil Rathenau

STORIA

La AEG "Allgemeine Electricitäts Gesellschaft" (Compagnia Generale di Elettricità) nasce praticamente nel 1883 per opera dell'ingegnere di Berlino Emil Rathenau che acquistò la licenza della lampadina di Edison per commercializzarla in Germania attraverso la società da lui fondata con il nome di ''Deutsche Edison Gesellschaft'' (DEG) (German Edison Company).

Nel 1887 AEG presentò i primi elettrodomestici durante una World Exhibition: ferro da stiro, bolittore per il thé, arriccia capelli. AEG divenne rapidamente il più importante produttore di elettrodomestici della Germania, unendo inscindibilmente il suo nome alla tradizione della qualità tedesca.
Nel 1907 AEG assume l'architto e designer Peter Behrens, come designer industriale.
Nel 1912 produce la famosissima aspirapolvere ''Dandy'' e da quel momento la AEG detterà a tutto il mercato tedesco una continua rivoluzione ed innovazione nelle apparecchiature per ambiente domestico e professionale.

Nel 1903 AEG assieme alla Siemens A.G. fonda la TELEFUNKEN con l'intenzione di far diventare quest'ultima la principale azienda tecnologica con competenze video-radio-elettroniche e militari della Germania.
Nel 1911 il Kaiser Guglielmo inviò ingegneri di Telefunken in West Sayville (New York) per erigere una torre radio di 180 metri. Una torre simile fu eretta a Nauen (Germania), creando l'unica rete di comunicazione senza fili tra Nord America e Europa. Durante la costruzione della torre a New York le maestranze tedesche proibirono l'accesso all'area lavori al personale americano.

Ora AEG appartiene al gruppo Electrolux.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Anno di produzione: 1957 / 1958

Supereterodina con:
8 Circuiti AM
12 Circuiti FM

Gamme d'onda:
AM
Onde medie (OM)
Onde lunghe (OL)
Onde corte (OC)
FM
UKW

Tensioni di funzionamento (CA)
110; 125; 160; 220 Volt

4 Altoparlanti:
2 Woofer a larga banda
2 Mid-Tweeter

Mobile in legno

Dimensioni (LHP): 640 x 400 x 280 mm

Peso netto 17 kg

Valvole 7:
ECC85, ECH81, EF89, EF89, EABC80, EL84, EM80

Aeg 6077/3D
Aeg 6077/3D

ORIENTAMENTO ANTENNA

Antenna in ferrite rotante con finestrella che ne indica la posizione.
L'antenna in ferrite si ruota con la manopola grande dietro alla manopola del volume,

All'interno del mobile è presente un dipolo per la ricezione FM ed una antenna in ferrite orientabile per la ricezione AM.
La sensibilità in ricezione con le antenne interne è molto buona.
Usando un'antenna esterna la sensibilità è incredibile.
Questo, come tutti gli apparecchi tedeschi dell'epoca, infatti è stato prodotto in un periodo in cui non c'erano molte stazioni radio ed erano molto distanti tra loro.

CONTROLLO TONI CON INDICAZIONE DEL LIVELLO

Sopra le manopole dei controlli di tono troviamo una scala di FA ed una scala di SOL che muovendo le manopole dei controlli di tono vengono progressivamente nascoste indicando l'enfasi data alla banda su cui agiscono.

Aeg 6077/3D

BANDBREITE SCHALTBAR

Il sistema di correzione della risposta in frequenza è composto da 4 tasti che inseriscono curve di equalizzazione predefinite operanti sul circuito di controreazione (non sono filtri passivi).

Il tasto Bass enfatizza i toni bassi.
Il tasto Orchester mette in flat la banda passante e consente il funzionamento dei controlli di tono, inibito premendo uno qualsiasi degli altri 3 tasti.
Il tasto Jazz enfatizza molto i toni bassi ed alti per favorire l'ascolto di questo genere musicale.
Il tasto Solo accentua leggermente i toni medi per favorire l'ascolto di strumenti singoli.

CONTROLLO SINTONIA SEPARATI TRA AM E FM

Il sistema di sintonia è un'altro gioiello.
L'apparecchio è dotato di meccanismi di sintonia separati per le bande AM e per quella FM.
Le manopole della sintonia sono assiali, una comanda la sintonia delle bande AM, l'altra quella della banda FM.

Notare i volani separati per le bande AM e quella FM (sotto il telaio), meglio visibile nella foto accanto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

AEG 6077/3D

INDICATORE DI SINTONIA

L'occhio magico ovviamente è stato sostituito.

COMANDI

Aeg 6077/3D

A sinistra si trova il comando del volume (con loudness incorporato) ed assialmente a questo il comando di rotazione dell'antenna in ferrite.
Proseguendo verso destra troviamo l'occhio magico che indica la perfetta sintonizzazione di ciascuna stazione.
La scala AM per le Onde Corte, Medie e Lunghe.
La scala FM.
Vi è infine la manopola della sintonia, il cui movimento è molto piacevole essendo supportata da due grossi volani.

Sotto troviamo la manopola del controllo dei bassi
Poi nell'ordine i tasti di accensione, giradischi.
Il tasto per sintonizzarsi sulle Onde Lunghe, Medie, Corte, FM.
La manopola del controllo degli acuti.
Sotto ancora troviamo i tasti di equalizzazione.

ALTOPARLANTI

Gli altoparlanti sono ben quattro !!
I 2 woofer a larga banda sono molto efficienti.

La radio è dotata di 2 Tweeter posti ai lati a creare un piacevole effetto ambienza ed a migliorare ulteriormente la risposta in frequenza.
Il suono è notevole, anche se, per i miei gusti, i bassi sono troppo in evidenza rispetto agli acuti

Aeg 6077/3D
Aeg 6077/3D

LATO POSTERIORE

Uscita per altoparlanti esterni.
Ingresso giradischi (tonabnehmer)
Ingressi antenna AM ed FM e presa di terra.

IL RESTAURO

LA CONSUETA, BELLISSIMA NOTTURNA FINALE
Aeg 6077/3D

Lascia un commento