Saba Freiburg WIII – it

SABA FREIBURG WIII

Saba Freiburg WIII

La Saba Freiburg WIII è il modello di punta della casa nel 1953.  Quell'anno soltanto la Grundig 5050 poteva competere con la Saba Freiburg dal punto di vista delle qualità sonore.
Nessun altro apparecchio era dotato di altoparlanti concentrici e contemporaneamente dello stadio finale composto da due EL84 in controfase.
La resa sonora è molto gratificante, in entrambi gli apparecchi. Il tweeter in asse con il woofer riproduce le voci e gli strumenti solisti con una brillantezza e presenza insospettabili.
Con il secondo woofer di rinforzo la profondità del basso è esaltante, ed anche la tenuta in potenza è notevole.
Stiamo parlando di 7W reali che con altoparlanti cosi efficienti permettono la sonorizzazione di un ambiente di grandi dimensioni.
La soluzione degli altoparlanti concentrici verrà purtroppo abbandonata negli apparecchi di costruzione successiva sia dalla Saba che dalla Grundig, e verrà ripresa dalla Graetz in alcuni suoi modelli top di gamma.
Oggi è una delle soluzioni più adottate nei diffusori HI-End.

Nella sezione radio si evidenziano tre particolarità.
1 - Il tasto di Muting.
Premendo questo tasto la ricerca delle stazioni FM diventa silenziosissima. Il rumore ed i disturbi che si sentono normalmente tra una stazione e l'altra durante la fase di ricerca vengono silenziati. Anche l'occhio magico diminuisce la sua sensibilità nell'intervallo tra due stazioni, riprendendo automaticamente la massima sensibilità non appena si è in prossimità della stazione.
Una gradevole ed esclusiva raffinatezza.
2 - KW-Lupe
Quando si ascoltano le trasmissioni nella banda delle Onde Corte la sintonia è spesso difficile a causa della esigua larghezza di banda. basta spostare la manopola di sintonia di pochissimo per perdere la stazione. Per risolvere questo problema la Saba ha predisposto il controllo di precisione della sintonia in Onde Corte (KW-Lupe). Funziona così: Si preme il tasto K per selezionare la banda delle Onde Corte. Ci si sintonizza sulla stazione con la grossa manopola di sintonia delle bande AM. Infine si affina la sintonia ruotando la piccola manopola di sintonia della banda FM, che in questo caso funziona come Sintonia di Precisione per le Onde Corte.
3 - ORT-S
E' possibile memorizzare una stazione in Onde Medie e richiamarla semplicemente premendo il tasto ORT-S.
Il meccanismo di memorizzazione è molto semplice. Si preme il tasto ORT-S. Sotto la radio c'è un foro con una vite. Ruotando quella vite con un cacciavite ci si sintonizza sulla stazione preferita. Da questo momento ogni volta che si premerà il tasto ORT-S si riceverà la stazione preselezionata. Per ascoltare le altre trasmissioni in Onde Medie basterà premere il stato M ed usare normalmente la grossa manopola di sintonia.

Come consuetudine delle aziende tedesche il nome della serie, Freiburg in questo caso, viene mantenuto costante negli anni, anche se i modelli prodotti negli anni sono molto diverse tra di loro.
Tra gli apparecchi della serie Freiburg il modello WIII ha delle caratteristiche uniche. Il modelli precedenti non hanno gli stessi controlli di tono, i modelli successivi non hanno gli altoparlanti concentrici.
Hanno altre caratteristiche, altrettanto interessanti ... ma non queste.

 


Saba Meersburg w2 Enhanced

 

BLUETOOTH
Ricevitore Bluetooth integrato

CONTINUA >

PIATTAFORMA MULTI CONNESSIONE
Ogni radio viene equipaggiata con uno speciale cavo che permette la connessione con qualsiasi sorgente digitale.

CONTINUA >

ELABORAZIONI TUBESOUND

 

- Ricevitore Bluetooth integrato – Questa unità può essere equipaggiata con un ricevitore BLUETOOTH alimentato direttamente dall'apparecchio Questo rende possibile usare l'amplificatore da qualsiasi dispositivo digitale esterno, come IPAD, Smartphone, o sofisticate stazioni multimediali. Potrete ascoltare le vostre Stazioni Web o le vostre musiche preferite senza cavi in giro per la stanza. Su richiesta è possibile anche montare un Ricevitore Wireless.

Connessione Multi-Piattaforma – L'apparecchio viene fornito di un cavo di adattamento che permette di collegarlo a qualsiasi dispositivo digitale come A Iphone, Smartphone, Laptop, CD Player etc. Questo cavo speciale permette di adattare l'impedenza tra l'apparecchio ed i moderni dispositivi. Inoltre i due canali stereofonici vengono fatti confluire in un unico canale monofonico senza incrementare il carico dell'unità sorgente.

Saba Factory - Villingen - 1960

Saba Factory - Villingen - 1960

LA STORIA

Saba è l'acronimo di Schwarzwälder-Apparate-Bau-Anstalt che significa Istituto Ingegneristico di apparati tecnologici della Foresta Nera.
L'azienda viene fondata nel lontano 1835 da Joseph Benedikt con il nome di Jockele - Uhren, ma solo nel 1923 comincia la produzione di componenti per apparecchi radio e l'azienda prende il nome SABA.
Alla fine degli anni 20 SABA spopola con il celebre S35 e negli anni successivi il marchio diventa il secondo produttore tedesco dopo Telefunken.
Durante la guerra SABA produce ovviamente apparecchiature militari e nel 45 l'azienda viene completamente distrutta in un bombardamento.
Nel 47 ricomincia la produzione di radio e SABA si distingue immediatamente per la produzione di avanguardia e di altissimo livello.
Inizia anche le produzione di televisori (il primo TV a colori PAL è un SABA), elettrodomestici ed apparecchiature mediche.
Molti italiani lavorarono alla SABA.
Diventano famosi gli altoparlanti Greencone in Alnico per le loro caratteristiche di linearità, tenuta in potenza, impedenza costante che verranno usati in tutti gli apparecchi HI-FI dell'epoca anche da molti altri costruttori.
Diventano anche famosi gli apparecchi radio con sintonia motorizzata e SABA diventa il marchio di riferimento tedesco, sinonimo di qualità, affidabilità e precisione maniacale.
Negli anni 70 comincia il declino. Per le riviste specializzate dell'epoca avere un apparecchio che non fosse giapponese negli anni 70 significava non avere HI-FI. Negli anni 80 la Thomson rileva la SABA.
Negli anni 90 dietrofront, avere una apparecchio giapponese anni 70 significava non avere HI-FI, si scopre che lavoravano con controreazione del 96% e che un apparecchio con estensione di 0,001 db da 1 a 100 KHz non suona necessariamente bene.
Ci fidiamo poco delle nostre orecchie e troppo di quello che dicono gli altri, non necessariamente in buona fede.
2007, per insolvenza la SABA sparisce dalla joint venture TCL (Cinese) e Thomson (Francese) e cessa di esistere.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Anno di produzione: 1953/54

Supereterodina IF: 472/10700
12 Circuiti AM - 11 Circuiti FM

Gamme d'onda:
Onde Medie (OM), Onde Lunghe (OL), Onde Corte (OC), FM (UKW)

Altoparlanti:
1 Woofer

1 Tweeter coassiale con il woofer
1 Woofer/Largabanda

Dimensioni (LHP) : 660 x 435 x 314 mm / 26 x 17.1 x 12.4 inch
Peso netto: 19.8 kg / 43 lb 9.8 oz (43.612 lb)

Valvole 10: EF80 EC92 ECH81 EF41 EM71 EAF42 EABC80 EF40 EL84 EL84

Saba Meersburg W4 Enhanced

ALTOPARLANTI

Il Diagramma Polare di un altoparlante Dual Concentric.

Questo è un esempio di diagramma polare di un altoparlante coassiale. Le diverse linee colorate indicano l'intensità del suono alle varie frequenze al variare dell'angolo di ascolto. Risulta evidente la direzionalità delle frequenze acute rispetto a quelle basse.
Abbiamo posizionato i due altoparlanti in modo che il miglior effetto sonoro sia abbia ad una distanza compresa tra i 4 ed gli 8 metri dall'apparecchio.

Cominciamo ad avvicinarci al suono di un Juke Box.

CONTROLLO TONI CON INDICAZIONE DEL LIVELLO

Il sistema di controllo dei toni è particolare. Si tratta di un circuito di principio del sistema Baxandall con una particolarità, interagisce con il sistema di feedback. Questo garantisce un efficace controllo della banda garantendo nel contempo una diminuzione della distorsione. L'utilizzo è comunque molto semplice, troviamo infatti le consuete grandi manopole dei controlli di tono ai lati della scala. La rotazione di ciascuna manopola fa cambiare progressivamente il colore di una finestrella sulla scala parlante. Si ha in tal modo una idea immediata di quanto sono stati esaltati i toni.

Saba Freiburg W3
Saba Freiburg W3

ANTENNE

L'apparecchio è dotato di due antenne interne. Un dipolo fisso per la banda FM ed UK ed una ferrite rotante per le bande MW ed LW. Naturalmente sono presenti nel retro dell'apparecchio le prese per antenne esterne. L'antenna in ferrite si ruota con la manopola grande dietro alla manopola del volume. Intorno all'Occhio Magico vi è una ghiera con indicatore che rivela la posizione di tale antenna. La sensibilità in ricezione con le antenne interne è molto buona.

 

Saba Freiburg W3

Saba Freiburg W3

CONTROLLO SINTONIA SEPARATI TRA AM E FM

Il sistema di sintonia è un'altro gioiello.
L'apparecchio è dotato di meccanismi di sintonia separati per le bande AM e per quella di ciascuna delle due bande FM.
Le manopole della sintonia sono due, coassiali, per una robusta meccanica.

Saba Freiburg W3

INDICATORE DI SINTONIA

L'occhio magico ovviamente è stato sostituito.

COMANDI

Saba Freiburg W3

Il Volume è controllato dalla manopola grande sulla sinistra, la compensazione fisiologica è integrata.
La manopola anteriore, più piccola, permette di ruotare l'Antenna in Ferrite.
Spostandoci verso destra, nella scala parlante incontriamo per prima cosa l'Indicatore di Sintonia (Occhio Magico).
Attorno all'Occhio Magico si vede una corona con l'indicatore della posizione dell'antenna in ferrite.
Subito sotto si vede la finestrella dell'Indicatore dei Toni Bassi, e sotto ancora la manopola dei Toni Bassi.
Continuando a spostarci verso destra troviamo le scale delle varie bande,Onde Lunghe, Onde Medie, Onde Corte.
La sezione UK è la scala della banda FM.
Sotto la scala della banda FM si vede anche la scala dei Canali TV, che era possibile ascoltare installando un modulo aggiuntivo.

Sotto ancora incontriamo la tastiera, i cui tasti hanno le seguenti funzioni:
AUS - Spegnimento
UK - Banda FM
Ϙ - Giradischi
UK/M - (In FM) Muting durante la ricerca delle stazioni  - (In AM) - Inserisce l'Antenna in ferrite (Normalmente esclusa)
L - Onde Lunghe
M - Onde Medie
K - Onde Corte
ORTS-S - Stazione in Onde Medie preselezionata.

Continuando verso sinistra si vede la finestrella dell'Indicatore dei Toni Acuti, e sotto la manopola dei Toni Acuti.
Infine ancora a sinistra rimangono le due manopole concentriche della sintonia.
Quella posteriore più grande regola la sintonia delle bande AM (OC, OM, OL).
Quella anteriore più piccola regola la sintonia della banda FM (quando è premuto il tasto UK).
Quando invece è premuto il tasto K la stessa manopola regola la sintonia fine delle Onde Corte.
Sotto la radio troviamo le due viti di preselezione della stazione OM che si può ascoltare premendo il tasto ORTS-S.

Saba Freiburg W3

LATO POSTERIORE

Uscita per altoparlanti esterni.
Presa per registratore (tonbandgerat).
Ingresso giradischi (tonabnehmer)
Ingressi antenna AM ed FM e presa di terra.

Saba Freiburg W3

LATO INFERIORE

Registri di regolazione preselezione in Onde Medie.

LE FASI DEL RESTAURO

LA CONSUETA BELLISSIMA IMMAGINE FINALE
Saba Freiburg W3

Lascia un commento